La mia personale storia con Michael Jackson

michael-jackson.jpg

Era il 1988, avevo 12 anni. Giugno, la scuola era finita e io passavo il tempo nell’ufficio in centro di mio padre, capirai che noia mortale. La mia irrequietezza lo aveva portato quasi al limite di un esaurimento nervoso e così aprì il portafoglio e mi disse: “Prendi questi soldi e vai al negozio di sotto a comprarti un libro che ti faccia passare del tempo, io ho da lavorare”. E così feci: scesi nella buona vecchia Upim, ma invece di comprare un libro fui catturato dalla copertina di Bad, il secondo album di Michael Jackson. Comprai la cassetta, pagandola 12mila lire e risalii sù tutto elettrizzato.

È iniziata così la mia personale storia con Michael Jackson, che per me diventò un esempio, un idolo, una persona dolce e maledetta da imitare. Nella mia adolescenza non mi vergogno di dire che per anni ho portato i capelli come lui, ballato nei piccoli teatri di quartiere e per strada come lui, assunto alcune delle sue particolari movenze. Ecco cos’è un mito: una persona alla quale ti ispiri, che senti di conoscere pur non avendola mai incontrata. Se togli dalla parete una foto dei tuoi per mettere un poster di un perfetto sconosciuto allora vuol dire che ci sei sotto: e la mia camera era piena di sue immagini.

Un personaggio certamente controverso e ambiguo. Ha cambiato il colore della pelle, inizialmente per via della patologia chiamata vitiligine, ma forse poi gli è piaciuto così tanto da proseguire nello sbiancamento. Ha modificato naso e zigomi, ma ormai ai tempi di oggi non è nemmeno una notizia. Ha dormito in camere iperbariche piene di ossigeno: ma,quando hai così tanti soldi da buttare, l’essere umano può arrivare a fare anche di peggio. Facile giudicare la fragilità di una persona quando si leggono distrattamente due righe di giornali: Michael era estremamente sensibile e delicato, a tal punto da trovare  solo nei bambini e nelle sue amiche quel mondo senza cattiveria di cui aveva bisogno. Lui, che famoso già a sei anni, non aveva avuto infanzia alcuna e che aveva pagato a caro prezzo la mancanza di una vita privata.

E poi quelle accuse infamanti di pedofilia. Ho letto in un libro tutti gli atti del processo, dal primo all’ultimo: dietro vi era una chiara intenzione di accaparrarsi i suoi soldi. Il meccanismo si è creato per via di un patteggiamento che Michael aveva concordato in sede processuale dopo la prima accusa di pedofilia; gesto del quale successivamente si pentì perchè il pagamento fu interpretato come un modo meschino di liquidare la faccenda. Da qui le denunce si sono moltiplicate, le famiglie poverissime dei ragazzi speravano così di uscire dalla fame nella quale vivevano. Per essere chiari: Michael Jackson ha subito decine di processi e da tutti è stato assolto e dichiarato innocente. Tenetelo bene a mente. Così come ricordate anche i milioni di dollari che ha donato per i bambini africani, costituendo la Heal The Word foundation, attiva in tutto il mondo contro la fame.

A me, amici miei, non resta che assorbire quanto prima questa perdita che, sarà stupido, ma sento di aver avuto. È cresciuto con me, ha fatto parte dei miei primi vent’anni di vita in maniera profonda e sento che qualcosa ora manca. Ma penso anche a come, inconsapevolmente, stia assistendo a una serie di episodi che domani saranno ricordati come storia. Michael Jackson, anche tra secoli, sarà noto e ricordato da tutti.

Ciao Michael, grazie per quello che mi hai dato.

La mia personale storia con Michael Jacksonultima modifica: 2009-06-26T16:04:00+00:00da il_messia_blog
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “La mia personale storia con Michael Jackson

  1. Manu, Manu Manu… mannaggia a te!
    Meno male che sei un vero fan di Jacko… Bad non era il suo secondo album, ma il terzo! E se vogliamo contare quelli incisi da adolescente (non parlo di quelli con i Jackson Five), era addirittura l’ottavo! 🙂

    Album incisi da adolescente

    * 1972 – Got to Be There
    * 1972 – Ben
    * 1973 – Music & Me
    * 1975 – Forever, Michael
    * 1984 – Farewell My Summer Love

    Album incisi da adulto

    * 1979 – Off the Wall
    * 1982 – Thriller
    * 1987 – Bad
    * 1991 – Dangerous
    * 1995 – HIStory: Past, Present and Future – Book 1 (*)
    * 1997 – Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix (**)
    * 2001 – Invincible

    Ossequiamente tuo

    Il Mortificatore

  2. ECCO IL MIO MESSAGGIO CHE SPERO IN MOLTI POSSANO LEGGERE…RISPETTO MOLTO IL DEFUNTO IN QUANTO UNA PERSONA COME TUTTI FATTA DI CARNE ED OSSA…
    PREMESSO QUESTO VOGLIO DIRE CHE NON ME NE FREGA ASSOLUTAMENTE NULLA DELLA MORTE DI QUESTO SIGNORE CHE HA LASCIATO OLTRE 400 MILIONI DI DOLLARI DI DEBITI, CHE SI é IMPEGNATO TUTTO CIO CHE AVEVA : CASE, DISCHI DEI BEATLES VENDUTI ALL’ASTA DOPO LA SUA MORTE, CHE SI é CONVERTITO AL COLORE DELLA SUA PELLE, SI é SOTTOPOSTO A DECINE DI INTERVENTI CHIRURGICI PER LA SUA DEVIAZIONE MENTALE RIGUARDO LA SUA ESTETICA, DIVENTANTO UN ROBOTTINO DANZANTE A PEZZI,TRA L’ALTRO CI SONO DELLE FOTO IN RETE DAVVERO SPAVENTOSE DOVE AD UN SUO POLSO SI NOTA QUALCOSA DI ANATOMICO AL QUANTO STRANO E INSAPUTO DAL MONDO INTERO.
    ADDIRITTURA ACCUSATO PER PEDOFILIA DOVE L’AMERICA GIUSTAMENTO GLI AVRA DATO DELLE SANZIONI MILIARDARIE RIDUCENDOLO IN MISERIA AL PUNTO CHE DOVEVE FARE DEI CONCERTI PER PAGARSI I DEBIDI….MA COME FA UNA STAR COSI MILIARDARIA A MORIRE POVERA, C’é QUALCOSA CHE NON FUNZIONA A LIVELLO MENTALE, ALTRO CHE MISTO DI FARMACI…
    MA LA COSA CHE MI HA SPINTO A SCRIVERE IL MIO COMMETTO é LA NOTIZIA DI DODICI POVERI STUPIDI FANS CHE SI SUICIDANO PER LA MORTE DEL LORO IDOLO…MA IDOLO DI CHE? NON MI DITE CHE JACKSON ERA L’ESEMPIO DI VITA IDEALE DI UN ESSERE VIVENTE…
    A VOLTE CREDO CHE QUESTO MONDO DOVREBBE SCOPPIARE PER UN ATTIMO E RITORNARE NUOVO SENZA AVER FATTO DANNI MATERIALI MA CON LA POSSIBILITA DI AVER CAMBIATO IL PENSIERO DELLA GENTE DEL MONDO INTERO RIGUARDO TUTTO E TUTTI…
    NON PUBBLICIZZATE TROPPO LA MORTE DI QUESTO SIGNORE…ANCORA CAPITANO NUOVI SUICIDI PER COLORO CHE SI INNAMORANO DELLE PERSONE ATTRAVERSO DELLE FIGURE DI GIORNALE…
    LANCIAMO DEI MESSAGGI CHE AIUTANO LA GENTE A PENSARE IN MODO CORRETTO…

  3. E che devo rispondere, sono felice di queste vostre partecipazioni al mio blog. Giusta osservazione del mortificatore, la fretta mi ha fatto commettere un erroraccio, ma non amo modificare cio che scrivo quindi va bene cosi. ci sentiamo presto con altri post, altri pensieri ed altre verità. Un saluto
    Il MESSIA

  4. io devo dire delle cosine a quella persona k si chiama GENNY .
    x cominciare vorrei specificare k tu nn hai permesso a dire “ragazzi scriviamo dei messagi k facciano capire alla gente il positivo” ma scusa tu ki 6?? 6 DIO k devi dire k cosa fare a tutti?!?!?!?!?!!!NOOOOO!!!!!!e comunque le persone k dicono queste cose, assoprattuttto k lui era pedofilo, VOI (voi k odiate tanto michael jackson)cm potete sapere k questa storia può essere vera????lo avete visto, avete le prove, avete un video NOOOOOOO nn ce l avete…..oooh chissà xkè nn lo aveteee!!!!!!!xkè nn è verooo!!!!tu GENNY hai visto k qualche mese fa si è suicidato il padre k aveva denunciato michael x abuso di pedofilia??? si si è suicidato xkè aveva speso TuTTi i soldi!!! e il figlio ha dichiarato k il padre aveva detto una stronzata, e lo aveva fatto solo x i soldi….quella gente voleva far così x TOGLIERE SOLDI a MICHAEL!!!!!!poi voglio vedere voi iniziare la vostra vita con un successo grandioso a 5 ANNIIII!!!!!!! voglio vederci cosìì!!!!!!
    STRONZIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!
    W MICHAEL 4EVERRRR!!!!!!!!! FAN NN PERDETE LA FIDUCIA X QUESTI DEFICENTIIIIII!!!

Lascia un commento